Inchiesta alla Centrale del Garigliano

Nucleo operativo della Guardia di Finanza sul sito nucleare del Garigliano

Dal quotidiano H24NOTIZIE arriva la notizia che è stata aperta un’ inchiesta per disastro ambientale ed altri rilievi riguardo le prescrizioni in campo di sicurezza nucleare del Decreto Legislativo 230/1995. In base a ciò il sostituto procuratore della Repubblica Giuliana Giuliano ha aperto presso la procura di  Santa Maria Capua Vetere un procedimento penale (N° 9664/12) a carico dei responsabili della gestione delle operazioni di smantellamento della Centrale Garigliano.

Centrale nucleare Garigliano

Centrale Nucleare Garigliano sotto inchiesta

Tra gli indagati risulta per ora inscritto il responsabile per conto della Sogin della disattivazione della centrale del Garigliano Marco Iorio. Sul sito della centrale nucleare si sono presentati ed hanno lavorato per 18 ore gli agenti della Guardia della finanza di Mondragone che su disposizione del procuratore Giuliana Giuliano hanno acquisito dati tecnici, eseguito prelievi ed hanno sequestrato dei documenti di registrazioni degli effluenti liquidi e gassosi della centrale nucleare.. Il corpo operativo di Mondragone si è coordinato insieme ad alcuni tecnici specializzati in forza al CISAM che è il Centro-Interforze-Studi-Applicazioni-Militari di Pisa e dell’Università di Napoli Federico II come consulenti al gruppo sommozzatori della Finanza. Quest’ultimi hanno fatto prelievi su alcuni tipi di matrici fluviali nel fiume Garigliano antistante l’impianto nucleare. Il materiale prelevato  e sequestrato è stato portato a Pisa ed ora vengono analizzati dagli esperti del settore.

Quello che per ora emergere è:

  • L’ARPAC, cioè l’ARPA della Regione Campania,  l’ente preposto per legge a fare controlli (DL 230/95) con cadenza costanti per legge, ogni 6 mesi; invece gli inquirenti hanno appurato che gli stessi erano interrotti e non effettuati da almeno 7 anni.
  • Le registrazioni di tutti gli scarichi della centrale venivano compilati a matita con possibilità di alterazione.
  • I rifiuti radioattivi sotterrati nelle trincee (pratica di smaltimento, per rifiuti radioattivi costituiti da materiali di uso pratico che sono stati a contatto e/o contaminati dalla radioattività con livelli di concentrazione e di attività bassi o bassissimi, in uso negli  anni 60 e utilizzati in alcuni impianti nucleari, tra cui anche Garigliano) che dovevano stare ad una adeguata profondità dalla superficie a cielo aperto e con bassi livello di radioattività, sembra invece si trovassero anche a 20 cm dalla superficie e con livelli di radioattività ancora da definire.
  • Si parla di scoli non precisati (scarichi liquidi) del reattore che si riversano direttamente nel fiume Garigliano.

Da tener presente che il 27 Novembre scorso si è tenuto, sullo stesso sito del Garigliano, il 3° incontro del Tavolo della Trasparenza. Quest’ultimo è uno strumento concertativo che raduna attorno ad un tavolo vari attori : gli esponenti della Sogin, le istituzioni regionali, provinciali, i vari sindaci dei comuni limitrofi l’impianto ed infine anche le associazioni ambientalistiche e locali. In verità  c’è da dire che in questa sede sono state date informazioni e fornite rassicurazione di tutt’altro indirizzo rispetto a quello che ora invece si evince dalle varie informazioni stampa, anche se c’è da dire che le accuse fatte alla Sogin  vanno  ancora del tutto verificate e confermate.

Annunci

Informazioni su decommissioning-Garigliano

Primo ricercatore Enea
Questa voce è stata pubblicata in I MIEI ARTICOLI SULLA CENTRALE NUCLEARE DEL GARIGLIANO e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Inchiesta alla Centrale del Garigliano

  1. idea ha detto:

    Verʏ interesting details you have remarked, regards ffor posting.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...