Archivio | QUESTIONI ENERGETICHE RSS feed for this section

VISITA CR ENEA PORTICI SCUOLA MEDIA DE SANCTIS SESSA AURUNCA

7 Mag

Presentazione fatta il 4 Maggio 2013 nell’aula multimediale della scuola secondaria di I° grado F.De Sanctis di Sessa A. In preparazione della visita del 7 Maggio 2013  che gli alunni delle classi di terza dell’istituto menzionato hanno successivamente eseguito all’ Enea di Portici per visitare i laboratori e gli impianti del centro. La presentazione è divisa in 2 parti: la 1 parte riguarda le nozioni fondamentali di base e tecnologiche dell’energia fotovoltaica, mentre la 2 parte si riferisce alla presentazione  dei principali laboratori ed impianti presenti nel centro ricerche di Portici.

Parte-1 clicca sotto
Parte-1

Parte-2 clicca sottoParte-2

Segue la foto ricordo della giornata passata dai ragazzi della scuola Secondaria di I° F. De Sanctis al centro Enea di Portici

visita al Centro Enea di Portici

Ragazzi della terza Media della Scuola F. De Sanctis di Sessa Aurunca al Centro ENEA di Portici. Foto 1

Foto 2

Ragazzi della terza Media della Scuola F. De Sanctis di Sessa Aurunca al Centro ENEA di Portici. Foto 2

Intervista Legambiente Succivo

6 Dic

Il documento tratta  una intervista mediante una serie  di domande riguardo problematiche energetiche che il circolo di Legambiente  Geofilos di Succivo (Caserta) mi ha sottoposto nel luglio 2010 come esperto di energia nucleare per un confronto sui stessi temi con un esponente favorevole invece alle fonti alternative, la signorina Giulia Casella presidente del Circolo di legambiente A. Petteruti di Sessa Aurunca.

DOMANDE

1. Le fonti: che tipo di fonte è l’uranio?

L’uranio è una fonte di energia non rinnovabile nel senso che il suo consumo è destinato ad esaurirsi nel tempo. Viene creato e sparso nell’universo dalle catastrofiche esplosioni delle stelle supernove. Molto diffuso sulla Terra, lo si può trovare a secondo delle concentrazioni in qualsiasi luogo, dalle rocce al mare nelle pianti e in tracce persino negli esseri viventi e quindi nell’uomo. E’ una fonte di energia primaria nel senso che dalla sua fissione si può ricavare direttamente energia …. leggi tutto